Istituto Professionale di Stato per l'Agricoltura e l'Ambiente 
"Mario e Teodosio Bellini" 
Via Mazzini, 53 - 45027 Trecenta (RO) 
Tel. 0425 701146 - Fax 0425 701114 
e-mail: info@ipsaabellini.it 

  • C.S.E. a scuola
    Anche quest’anno l’Istituto bellini di Trecenta ha aderito al progetto di sensibilizzazione al dono delle Cellule Staminali Emopoietiche, intitolato “C.S.E. a scuola” organizzato dalla prof.ssa Maria Miletta referente delle politiche giovanili per l’Istituto e rivolto alle classi 4A, 4B, 4C, 4D, 4E. 
    Nelle immagini la dr.ssa Bazzoni Graziella presidente dell’associazione Le Viss, ha informato ed istruito gli studenti circa la malattia, riportando come esperienza personale, le varie tappe di dolore del figlio Vincenzo, vittima di leucemia mieloide, spiegando loro l’importanza del dono del midollo osseo e soprattutto la forza ed il coraggio di non abbattersi difronte alle difficoltà. 
    La dr.ssa ha donato agli allievi diverse copie del libro “Ha ragione Vincenzo” scritto dalla stessa dopo la morte del proprio figlio, invitando gli studenti a soffermarsi su alcuni temi fondamentali e a farne frutto come esperienza di vita. 
    Dopo l’intervento, la proiezione del film “Bianca come il latte, rossa come il sangue” tratto dall’omonimo romanzo di Massimo D’Avenia, che ha commosso particolarmente gli studenti. Presente all’incontro l’assistente tecnico sig. Luca Furini che ha curato con molta attenzione tutta la parte tecnica. 
    A seguire la testimonianza della signora Graziana Fin trapiantata lo scorso anno, che ha raccontato altresì la storia di un ragazzo attualmente in cura per superare la leucemia. 
    Al termine della giornata la prof.ssa Maria Miletta, a nome del Dirigente Scolastico e della Ref. di sede, ha ringraziato i relatori per la promozione della meritoria iniziativa.
    Inviato in data 22 mag 2017, 23:13 da Ipsaa M. e T. Bellini
  • Corso di educazione affettiva e sessuale
    Il giorno lunedì 15 Maggio l’Educatrice LUCIANA BORDIN con un’ostetrica ed una ginecologa dell’UOSD Infanzia Adolescenza e Famiglia di Rovigo, ha incontrato gli studenti e le studentesse delle classi seconde affrontando temi riguardati : 
    -la sessualità e le sue dimensioni (legame affettivo, pubertà, rischi, valori, rapporto fisico, rispetto di genere ,normalità) 
    -Idee e aspettative relative all’innamoramento 
    -Gli aspetti della relazione e della sessualità che possono comportare rischi e conseguenze negative 
    - I comportamenti e le esperienze sessuali sicure 
    -Contraccezione, procreazione responsabile e malattie sessualmente trasmesse 
    Il corso è stato molto apprezzato in quanto la promozione di stili di vita sani e consapevoli in tema di sessualità e affettività è stato affrontato con una comunicazione da parte delle esperte, chiara ed efficace .
    Inviato in data 18 mag 2017, 02:25 da Ipsaa M. e T. Bellini
  • Incontro con associazione ONLUS “PIANETA HANDICAP"

    Venerdì 21 aprile la classe 4^ B ha partecipato all’incontro dal titolo “La diversità come risorsa”. Vi hanno preso parte l’architetto Leda Bonaguro presidente l’associazione “Pianeta Handicap” di Rovigo, la signora Gabriella Roccato e il dott. Achille Ferrari, psicologo. La dott.ssa Bonaguro ha esposto alla classe gli obiettivi che l’associazione si pone in favore delle persone con disabilità e le attività che svolge. A Castelmassa la signora Gabriella Roccato organizza il laboratorio di ceramica “Le farfalle” con la docente Laura Rossetto. Sotto il profilo sportivo la Onlus da’ la possibilità alla persone con disabilità di giocare a basket con la squadra “Edera basket”. E’ stato presentato un video delle varie attività che vengono proposte dall’associazione. Il dott. Achille Ferrari, psicoterapeuta, ha sottolineato l’importanza dell’originalità di ogni individuo, ha spiegato che l’inclusione prevede che la persona con limiti stia nel gruppo e con gli stessi diritti e doveri delle altre persone.

    Inviato in data 10 mag 2017, 01:54 da Ipsaa M. e T. Bellini
  • Campionati studenteschi di atletica leggera

    Si sono svolti presso il campo C.O.N.I. di Rovigo i Campionati provinciali studenteschi di Atletica leggera per l'anno scolastico 2016-17. La manifestazione ha avuto luogo il 3 maggio 2017 e ha visto la partecipazione di numerose rappresentative di studenti-atleti da tutte le scuole della provincia di Rovigo. Nonostante l'inclemenza delle condizioni atmosferiche, caratterizzate da vento e nubi minacciose, le performance dei partecipanti sono risultate nel complesso convincenti. Il nostro istituto ha inviato all'appuntamento una rappresentativa di 5 ragazzi che si sono distinti nelle varie specialità.
    Riccardo Ceregatti ha gareggiato nei 100 metri piani, categoria allievi, e ha siglato un ottimo secondo posto fermando il cronometro a 11” 35, davvero un ottimo tempo. Riccardo è uno studente della classe terza D e si allena regolarmente durante la settimana, partecipando a competizioni sportive con la società di atletica bondenese. La famiglia di Riccardo, accolti i suggerimenti degli insegnanti di scienze motorie in merito alle doti atletiche e alla versatilità mostrata dall’alunno, ha deciso di indirizzare le energie del figlio in una specialità in cui massima è l’espressione di potenza.
    Poi è stato il turno di Diego Caniato che, sempre nella categoria allievi, è riuscito a strappare un eccellente secondo posto nel salto in alto con la misura di 1 metro e settanta centimetri. Va sottolineato che Diego è stato particolarmente bravo ad affrontare una pedana di salto molto difficile per via della pioggia caduta precedentemente; ciò non ha pregiudicato la capacità di concentrazione dell'atleta né il livello della sua performance effettiva.
    Alex Milani ha dato prova di grande potenza nella gara del lancio del peso. L'allievo della classe seconda ha scagliato la palla di quattro kilogrammi ad una distanza di 10 metri e 31 centimetri, raggiungendo un ragguardevole terzo posto sul podio provinciale.
    Matteo Panziera ha gareggiato nel salto in lungo nella categoria allievi. Lo studente della classe terza C è entrato nella finale tra i migliori saltatori e ha fermato la misura a metri 5 e 1 centimetro, classificandosi sesto nella classifica finale.
    Stefano Arzenton ha gareggiato, sempre nella categoria allievi, nella specialità dei 1000 metri piani. Lo studente di terza B è riuscito a fermare il cronometro a 3'42”, classificandosi all'undicesimo posto.

    Inviato in data 10 mag 2017, 01:21 da Ipsaa M. e T. Bellini
  • FRANCIA E SPAGNA 04/08 APRILE 2017

    Gli studenti delle classi 4^A,4^B,5^B,5^con i docenti Proff. M. Miletta, F. Panziera,L. Rodella dell’Istituto Bellini di Trecenta, insieme alle classi 4^AAA,4^AAF,5^AAF,5^ADS con i docenti Proff. L. Verzola,F. Spada, del Liceo B. Munari di Castelmassa e la 5^A dell 'Ipsia E. Bari di Badia Pol. con i Proff. F. Bellato,ed M. Mancini,  hanno partecipato al Viaggio d’istruzione in Francia e  Spagna dal 04 al 08 Aprile .

    Il gruppo è partito da Badia Pol. alle ore 5.30 del giorno 04 ed è arrivato nel pomeriggio ad Avignone dove ha visitato la Place dell’ Horologe,il Palazzo dei Papi, straordinario edificio gotico del XIV secolo ed il bellissimo “Pont St. Bènezet”,patrimonio dell’UNESCO.

    Il giorno successivo è stato dedicato alla visita, sempre in Francia , del meraviglioso Pont du  Gard ,acquedotto romano a tre arcate e nel pomeriggio arrivati in Spagna, visita al  Teatro Museo Salvador Dalì ed infine arrivo alla località balneare Lloret del Mar

    Il giorno 06 gli studenti hanno potuto osservare la Sagrada Famiglia , celeberrima cattedrale incompiuta di  Barcellona ,progettata dall’architetto Gaudì che iniziò a costruirla  nel 1884 e vi lavorò fino alla  morte nel 1920,i lavori sono ripresi nel 2004 e continuano ancora . La visita è poi proseguita ad una splendida attrattiva della città :il Villaggio Olimpico costruito in occasione delle Olimpiadi del 1992.Nel pomeriggio passeggiata per la  Rambla , magnifica via pedonale che collega Placa de Catalunya con il porto antico.

    Il giorno 07 visita all’originale parco Guell progettato da Gaudì e nel pomeriggio in Placa Catalunya  alla cattedrale della Santa croce e Santa Eulalia situata nel Barri Gòtic, visita al museo Picasso per alcuni studenti ,per altri  al Camp nou ,mitico stadio di calcio del Barcellona e ritorno per lo shopping nella Rambla. Il viaggio si è concluso il giorno successivo con il rientro in pullman a Badia.   

    Inviato in data 05 mag 2017, 03:55 da Ipsaa M. e T. Bellini
Post visualizzati 1 - 5 di 12. Visualizza altro »

Piano annuale attività